Dandelion Idrolato di Camomilla
Dandelion Idrolato di Camomilla

Dandelion Idrolato di Camomilla

Disponibile
5,49 €
Tasse incluse

Un idrolato rigenerante e lenitivo indicato per tutti i tipi di pelli, anche sensibili, e capelli, calma le irritazioni donando estrema morbidezza e comfort.

Volume
  • 100 ml

Descrizione

L'Idrolato di Camomilla di Dandelion è particolarmente indicato per il trattamento del cuoio capelluto e della pelle sensibile e reattiva ma anche per la pelle grassa e segnata dal tempo. È molto apprezzato per il suo profumo calmante, il gusto floreale-legoso e la vasta gamma di usi per la cura personale sia degli uomini che delle donne, impiegato per la formulazione di profumi, acqua di colonia, articoli da toeletta e cosmetici in generale. Utilizzato in campo cosmetico o topico in generale, è noto per i suoi effetti benefici sulla cute, migliorandone l'aspetto e la consistenza e promuovendo bagliore e luminosità. In tal modo, rallenta gli effetti del tempo e calma le condizioni della pelle soggetta a disagio. Sui capelli svolge una funzione protettiva ed emolliente grazie all'alta concentrazione di antiossidanti donando morbidezza ed estrema luminosità.

Chamomilla recutita o Matricaria recutita, è una pianta erbacea annuale, appartenente alla famiglia delle Compositae, che è solitamente alta dai 20 - 40 cm ma può arrivare anche 60 cm, ha fusti glabri, ascendenti e spesso ramificati. I fiori sono caratterizzati da un'inflorescenza gialla, circondata da petali bianchi, le foglie invece sono verdi e divise in piccole lingue lisce. Fiorisce da maggio ad agosto nei prati, in mezzo alle coltivazioni di grano, e spesso anche nei terreni aridi. La Camomilla è una tipica "pianta a essenze" localizzate in quantità notevole nel fiore. Il capolino della Camomilla ha la forma tipica del fiore delle Compositae, cioè un fiore "composto", appunto. Questo fiore è caratterizzato da un ricettacolo cavo all'interno (caratteristico di altre specie non officinali) mentre sulla superficie si trovano moltissimi tubicini gialli, ermafroditi, con un pistillo e cinque stami che contengono camazulene. Nella parte periferica sono inseriti circolarmente i fosculi femminili provvisti di una ligula bianca (chiamata petalo) all'interno della quale si trova l'apigenina. Per questo motivo devono essere utilizzate tutte le parti del fiore per ottenere l'azione totale della Camomilla e non la qualità "setacciata" che spesso rappresenta solo una parte del fiore e deve essere, quindi, considerata un sottoprodotto. La Monografia ESCOP e la Kommission indicano la Camomilla come rimedio per spasmi e stati infiammatori gastrointestinali. Alla Camomilla vengono riconosciute innumerevoli proprietà, tra cui:

  • Antiflogistica: grazie al bisabololo e bisaloxolo che svolgono un ruolo cicatrizzante e riepitelizzante.
  • Antispasmodica: dovuta a bisabiolo e flavonoidi.
  • Sedativa nervina: depressione nervosa, irritabilità, convulsioni.
  • Antinevralgica: spasmi facciali, nevralgie del trigemino, cefalee e emicrania nervosa.
  • Antibatteriche: contro lo stafilococco aureo (azulene).
  • Antimicotiche: il bisabiolo è attivo sulla candida albicans.

"Matricaria" ha origine dalla parola latina "matrix" femmina, per le proprietà emmenagoghe e per l'utilizzo correlato al parto. "Chamomilla" dalla parola "khamaimelon" che significa mela nana, perché l'odore dei fiori ricorda quello delle mele renette. Una leggenda narra della Sacra Famiglia in Egitto per sfuggire alla persecuzione di Re Erode. Giunti finalmente a un'oasi, Maria bevve l'acqua in cui caddero dei fiori simili a margherite. Quella bevanda ebbe un effetto calmante e dissetante sulla Madonna e così Gesù la benedisse dicendo "d'ora in poi sarai tu la pianta che placherà le mamme qualora siano nervose e facciano fatica ad addormentarsi, sìcché sarai chiamata erba del buon sonno". Gli antichi egizi usavano la Camomilla come rimedio contro la febbre e per questo fu dedicata al Dio Sole Ra. Fu anche utilizzata come rimedio calmante e probabilmente fu per questo motivo che sotto le bende del faraone Ramsete II sono state rilevate tracce di polline di Camomilla, probabilmente per infondere la tranquillità necessaria durante il viaggio nell'aldilà. Ancora nel 1500 la Camomilla veniva utilizzata per gli stessi impieghi come leggiamo da Castore Durante e Mattioli. Ippocrate invece ne faceva uso per aiutare le partorienti ad avere un travaglio e un parto meno doloroso, sfruttando le sue proprietà ipnotiche. Dioscoride e Plinio il Vecchio la consigliavano come rimedio per mal di testa, ittero, calcoli renali e indurre le mestruazioni. Infine, nel XIX secolo, nuovamente i medici eclettici la consideravano di beneficio nelle situazioni legate al parto, per arrestare un travaglio prematuro, alleviare il dolore al seno, interrompere l'allattamento e alleviare le coliche del neonato. L'Idrolato di Camomilla ha un odore leggermente acuto con una fragranza floreale e legnosa. È sicuramente un aroma complesso, di verticale intensità che si dissolve con una fresca nota di fondo. Ha un potere antiinfiammatorio anche per uso topico. Si può utilizzare da solo o con la Lavanda per lenire bruciature e irritazioni. Sulle ustioni molto gravi tra un medicamento e l'altro, in aggiunta alla terapia data, si può mettere un po' di Idrolato di Camomilla sulle bende ad ogni cambio per accelerare la guarigione e ridurne l'infiammazione. Qualsiasi condizione in cui si trova la pelle arrossata può trovare beneficio da questo idrolato: scottature solari, prurito, eczemi e psoriasi. Si può comprimere un po' di cotone imbevuto da solo o in una miscela 50:50 con l'idrolato di Amamelide, su vene infiammate o gonfie, su emorroidi, vene varicose e capillari. Con la sua azione antibatterica e antisettica, è un ottimo detergente per pelli sensibili, infiammate o problematiche. Si può utilizzare in un impacco o come lavaggio per infezioni fungine topiche, insieme a trattamenti con oli essenziali, se necessario. Può essere utile anche in caso di candida o mughetto, o altre infezioni urinarie e vaginali, anche in combinazione con idrolato di Origano e Timo se il problema è sistemico.

L'Idrolato di Camomilla è un vero e proprio elemento naturale curativo per la pelle sensibile e reattiva, trova impiego anche nel trattamento di eczemi, rosacea, psoriasi e orticaria. Risulta un ottimo cicatrizzante, utile per chi ha imperfezioni della pelle come acne e brufoli, accompagnate da infiammazioni localizzate, attenua il rossore e placa i sintomi tipici dell'irritazione cutanea come il prurito. La sua azione tonificante e leggermente astringente rende perfetto come per la pelle di viso e corpo, compatta e le dona un aspetto luminoso all’incarnato. Può essere utilizzato puro per la detersione o vaporizzato su viso, collo e decolleté dopo la pulizia con altri prodotti, prima di applicare la crema abituale oppure può essere applicato mescolandolo ad altri ingredienti cosmetici. Per calmare le irritazioni della pelle, la miglior sinergia si ha tra l'Idrolato di Camomilla e l'olio di Canapa, il gel di Aloe Vera e l'idrolato di Lavanda. Per la pelle dei bambini lo si utilizza con l'olio di Mandorle Dolci e quello di Oliva mentre per le infiammazioni degli occhi si mescola l'Idrolato di Camomilla con quello di Fiordaliso e di Rosa Damascena. Inoltre aiuta a rigenerare la pelle permettendo di ripristinare il suo equilibrio naturale. Usato due o tre volte a settimana come spray risulta essere un efficace deodorante per i piedi. L'aroma, solitamente apprezzato anche dagli uomini, unito alle sue proprietà lo rende un perfetto dopobarba, e può essere combinato con altri idrolati per la cura del corpo maschile, poiché è sia astringente che emolliente. È inoltre un prodotto utilissimo da usare come rimedio per i bambini più piccoli, sia per condizioni della pelle difficili, sia per il suo blando potere sedativo che concilia il sonno e si può mettere nell'acqua del bagnetto. Unito all'idrolato di Fiori d’Arancio si può usare in aiuto all'iperattività.

È un idrolato incredibilmente delicato adatto anche al cuoio capelluto sensibile, atopico o irritato. Lenisce le irritazioni e dona sollievo alla pelle dopo una lunga esposizione al sole. Previene la secchezza della chioma e la protegge dal flusso d'aria caldo e secco del phon. Consigliatissimo nella cura e la bellezza dei capelli biondi esaltandone la naturale lucentezza e la morbidezza.

Benessere e Aromaterapia:

In aromaterapia, l'Idrolato di Camomilla è estremamente energico, potentemente calmante ed emotivamente confortante, consente un approccio chiaro ai problemi del cuore e della mente. Come l'idrolato di Melissa ha un effetto rilassante e ansiolitico, allevia lo stress prima di esami, presentazioni o eventi importarti per calmare e contrastare ansia e nervosismo. Riequilibrante del sistema nervoso autonomo, è particolarmente vantaggioso per le personalità soggette all'iperattività, sia maschili che femminili. Profuma piacevolmente gli interni della tua casa, in ufficio e anche in macchina.

Sinergie:

Per aumentare ulteriormente i suoi benefici si miscela molto bene con altri oli vettore, oli essenziali e idrolati con proprietà complementari, come:

  • Oli Vettore di Rosa Mosqueta, Mandorle Dolci, Canapa, Jojoba o Macadamia.
  • Idrolati di Fiordaliso, Amamelide, Melissa, Rosa Damascena, Eucalipto, Rosmarino, Tè Verde e Salvia.
  • Olio Essenziale di Geranio, Tea Tree, Rosmarino, Lavanda, Lavandino, Limone, Lime, Bergamotto, Arancia Dolce e Menta Verde.

Dettagli del prodotto

PAO:
6 mesi
Made in:
Italy
DNL-ID010

Modo d'uso

Nei cosmetici acquistati o realizzati in casa, viene inserito a freddo nella fase Acquosa (A) della preparazione, in percentuale variabile a seconda della formulazione e della destinazione d'uso.

Precauzioni:

  • Tieni presente in fase di formulazione che il prodotto ha un pH acido.
  • Essendo un prodotto totalmente naturale è possibile la formazione di una leggera posa.
  • Non si utilizzano solventi, tranne acqua e/o glicerina vegetale.
  • Conserva in frigo dopo l'apertura per mantenerne intatte tutte le caratteristiche.

Consigli

Per le tue preparazioni home made, anche a base di erbe ayurvediche, incorpora al 30 - 50% nella fase Acquosa (A) totale.

  • Tonico per il Viso: dopo la normale detersione applica l'idrolato con un dischetto di cotone imbevuto e picchietta delicatamente per migliorarne l'assorbimento.
  • Spray Idratante e Rinfrescante Viso e Corpo: vaporizza l'idrolato in purezza su viso, collo e décolleté per un'immediata sensazione di freschezza e idratazione profonda.
  • Base per Maschere o Impacchi Viso, Corpo e Capelli: utilizzando l'idrolato sostituendolo parzialmente o totalmente all'acqua per arricchire il tuo trattamento di bellezza.
  • Dopobarba: per tale scopo è consigliato addizionarlo con Idrolato di Rosa Damascena e/o l'Idrolato di Lavanda.
  • Acqua Profumata per Corpo e Capelli: valida alternativa al classico profumo, soprattutto per chi non ama gli odori forti e troppo invasivi.
  • Risciacquo Acido per Capelli: 2 cucchiai di idrolato diluito in 1 litro di acqua, come ultimo risciacquo, mantiene i capelli morbidi e lucenti. Per una azione equilibrante di mantenimento combinalo con Idrolato di Salvia, Rosmarino e/o Fiordaliso.
  • Rilassante per il Bagno: 50 ml nell'acqua della vasca da bagno, usato al posto degli oli essenziali, per un effetto più delicato.
  • Pediluvio: disciolto nell'acqua per un effetto tonificante in combinazione con gli Idrolati di Tè Verde o Rosmarino mentre per un effetto più rilassante provalo con Idrolato di Lavanda o Fiori d'Arancio.
  • Diffusione: al posto degli oli essenziali, per donare all'aria di casa una profumazione piacevole ma leggera.

Caratteristiche

  • Applicazione: estratto vegetale, additivo cosmetico.
  • Parte della pianta: fiori.
  • Metodo di produzione: distillazione in corrente di vapore.
  • Aspetto: soluzione acquosa.
  • Colore: da limpido incolore a giallo paglierino.
  • Odore: aromatico, floreale-legnoso e caratteristico.
  • pH: 5.5 - 7.5.
  • Solubilità: completamente solubile in acqua.
  • Punto di ebollizione: 98 - 102 °C.
  • Dosaggio: 30 - 50% nella fase acquosa totale.

INCI

Chamomilla recutita (Chamomile) flower water, Phenoxyethanol, Ethylhexylglycerin, Tetrasodium glutamate diacetate

Sulla base di 0 recensioni - 0 1 2 3 4 0/5
Filtro:
0 1 2 3 4 (0)
0 1 2 3 0 (0)
0 1 2 0 1 (0)
0 1 0 1 2 (0)
0 0 1 2 3 (0)

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto alla lista desideri